MAGIA E MISTERO DELLA VITA E DELLA MORTE | Universi Mondi

Benedetto Croce asseriva:
«Non pensate alla morte. La morte non è un problema. Il vero problema è la vita».

Infatti la vita è un mestiere difficile, impresa ardua, percorso impervio, accidentato, ad ostacoli.
La vita è experimentum crucis, con tutti gli inquietanti interrogativi metafisici insoluti, con l’esercizio di pazienza, con le stigmate, i vulnus che ci marchiano, ci segnano, ma è anche opportunità, risorsa per autotrascenderci, evolverci, crescere in altezza, secondo un itinerario di perfezionamento ad infinitum. La sofferenza è macina, che nessuno può eludere come Alexandra Rendhell ben comprende, evidenziando con competenza, rigore e attenzione anche gli eventuali rischi connessi alla pratica magica o medianica del contatto con le altre dimensioni. «Memento mori», «Pulvis es et in pulverem reverteris», sí, ma noi non siamo solo un processo maleodorante di ossidazione e combustione: la nostra morte odora, anzi profuma di resurrezione.

 

Alexandra Rendhell, antropologa, profonda studiosa di tematiche dell’esoterismo e del mistero, autrice di numerosi saggi e articoli sull’argomento. Codirettore e redattore della rivista mensile Mysterium Exoterium ha dedicato la sua vita allo studio e alla ricerca degli aspetti esoterici legati alle antiche religioni, in particolar modo di quelle dell’area Mesopotamica.

Figlia d’arte, suo padre è il famosissimo Fulvio Rendhell,  medium di fama internazionale autore di testi che hanno riscritto la storia delle discipline esoteriche innalzandole al rango di scienze.
Alexandra Rendhell continua con il  padre uno studio approfondito di tali materie collaborando con lui alla stesura di libri e articoli e tenendo conferenze e incontri in varie parti del mondo, specie in Brasile, e negli USA e UK.

Ha fondato nel 2006 il Magikartcafè, circolo culturale itinerante per la divulgazione corretta e lo studio dell’esoterismo che promuove l’arte in tutte le sue manifestazioni: Tale progetto vede riuniti numerosi personaggi del mondo della cultura, in particolar modo attori, registi teatrali, pittori, scrittori, poeti attratti dal mondo del mistero. In questo contesto nasce la serie di conferenze “Esoterismo nell’Arte” (ESOART’S) da lei ideate e dirette. Nel 2006 nell’ambito di un progetto di corretta divulgazione di argomenti a carattere esoterico, la televisione romana Televita 56 mette in onda una serie di trasmissioni, della durata di venti minuti, “Il mondo degli Spiriti” di cui è autrice dei testi e presentatrice. (puntate sul canale You Tube con oltre duecentocinquantamila accessi).Autrice teatrale ha scritto, diretto e messo in scena nel 2007 “Fate, Una Storia Vera. A settembre del 2010, scrive e mette in scena “ un’ intervista dall’aldilà, a C.G.Jung “Conversazioni su di un ordinario sincronismo” con Anna Casalino e Franco Gargia, che raccoglie lusinghiere ed entusiasmanti critiche (La sinossi, recensioni e critica stampa sono reperibili in internet). Ottobre 2011, a Messina, recensisce alla libreria “Circolo Pickwick”, la monografia del pittore Dimitri Salonia, “Dimitri Salonia, il demiurgo del colore” con presentazione di Vittorio Sgarbi.

Autrice di testi per documentari e trasmissioni tv ha collaborato e collabora con reti straniere e nazionali, prestando consulenza per produzioni cinematografiche per films di argomento esoterico.

Nel 2009 per la Web tv “Italialivetube” scrive e presenta una serie di documentari sui luoghi misteriosi di Roma. Sostenitrice di una Spiritualizzazione globale, si batte per il rispetto e i diritti umani, animali e vegetali ed è una sostenitrice di Greenpeace, Medici Senza Frontiere, Save the Children, Amnesty International. (Send a Message  per Aung San Suu Kyi) Scrive e presenta, a tal proposito, un documentario contro la pena di morte e la tortura: “Quando Abele diventa Caino” in collaborazione con Amnesty International (reperibile sul Web) e una serie di articoli sulla immortalità dell’anima degli animali e le loro manifestazioni dall’aldilà (Mysterium Exoterium)

Nel 2014 scrive e mette in scena un suo suggestivo lavoro su Giacomo Casanova “L’ultimo dialogo del vecchio Casanova con il giovane Seingalt Veneziano- Splendori e miserie di un vecchio libertino” Con Franco Gargia e Alex Pascoli. (Ulteriori notizie, sinossi e trama reperibili sul web)

Autrice di numerose monografie ed articoli sulla Spiritualità, di racconti di fantascienza: ha dato vita al personaggio di Mysterius il Mutante, un eroe “ultradimensionale” in soccorso ai deboli e derelitti di qualsiasi dimensione, racconti pubblicati sulla Rivista, Mysterium Exoterium di prossima uscita in unico volume.

 

 

Lascia un commento