INCONTRO CON I FENOMENI DEL CERCHIO FIRENZE 77

 

Umberto Ridi,

ricercatore, elemento partecipativo e membro del Cerchio 77, assieme alla moglie Ines Guidi, racconta la sua esperienza con il medium Roberto Setti, uno dei più completi medium conosciuti.

Testimone e divulgatore di molti dei fenomeni verificatesi, Umberto Ridi, ripercorrerà la storia e gli insegnamenti del Cerchio 77, chiarendone e ampliandone la concettualità e la filosofia. Tali insegnamenti dettati per trance da un gruppo di entità, attraverso il medium Roberto Setti, sono di un altissimo valore filosofico ed esoterico. Trattano infatti i grandi temi dell’Uomo, proponendo nuove teorie e chiarendo la realtà relativa in cui noi viviamo rispetto a realtà superiori.
Una delle cose che vengono sottolineate è che, nel nostro percorso evolutivo, non ci deve mai essere lotta, ma bisogna conoscere la corrente della vita che si muove in noi; assecondarla, portarla alla piena consapevolezza affinché essa si esprima per la sua vera natura.
E’ questo che ci sta indicando l’insegnamento del “conosci te stesso”, così come tutti gli altri, i quali ci presentano una realtà in cui non c’è mai contrasto (se noi non lo creiamo con il nostro atteggiamento). C’è crescita attraverso l’esperienza che, a volte, viene in nostro soccorso, con una violenza che, in quel momento, non siamo in grado di comprendere.
Ma se è arrivata con violenza, vuol dire che abbiamo rifiutato o disconosciuto, quello che prima ci era stato suggerito proprio da quella natura di noi stessi che non siamo stati in grado di accettare.

 

Prenota adesso